Translate

giovedì 27 settembre 2012

Spiagge - Playa de Garcey

Lungo la costa ad ovest di Fuerteventura, nelle vicinanze di Playa de Barlovento, ci si imbatte nella singolare Playa de Garcey, una spiaggia di sabbia nera dalla storia davvero insolita.
Proprio davanti alla spiaggia, infatti, è arenato il relitto di una grossa nave da crociera – l’American Star– che nel 1994 rimase incagliata nelle secche dell’isola, e che tuttora vi permane. Inutili – infatti – furono tutti i tentativi di recupero

Ad oggi, l’imbarcazione ha perso una parte del tronco di poppa, ma tutto il resto è ancorà lì, a poca distanza dalla spiaggia, incredibilmente eretto a sfidare le onde ed i venti. La sottile striscia della Playa de Garcey si è formata proprio nella zona di terra antistante alla grande nave, che ha fatto da barriera alle onde favorendo il formarsi di una caratteristica insenatura sabbiosa.
Raggiungere questa isolata caletta richiede un pò di pazienza, viste le condizioni sterrate della strada da percorrere (da Pajara verso il mare), ma questo luogo inconsueto costituisce senza dubbio una delle attrazioni più particolari di Fuerteventura.